Diete

Lipoxan®: l'integratore del tutto naturale utile per il dimagrimento

di Asia Callegari

ultima modifica: 18 gennaio 2019

Oggi vi parlerò del segreto che ho per tornare in forma dopo le varie feste e inevitabilmente le grandi mangiate... si chiama Lipoxan® ed è uno degli integratori che più adoro in momenti dell'anno come questo.


Ai-LIPOROL®: gli estratti naturali in aiuto al metabolismo lipidico

di Samantha Pinna

ultima modifica: 16 gennaio 2019

Cosa succede al nostro fisico e mente una volta che passiamo da sfarzosi pranzi o cene delle festività a piatti non troppo invitanti? Possiamo provare quel senso di fame che magari ci fa ripensare un po' a quanto si stava bene in vacanza! Per questo motivo un importante aiuto ci viene dato dagli studi Yamamoto® Nutrition con la creazione di Ai-LIPOROL®.


Ai-DIUREBOL®: il drenante del tutto naturale

di Asia Callegari

ultima modifica: 04 dicembre 2018

Ai-DIUREBOL® è un integratore alimentare a base di estratti vegetali, asparagina, bromelina da ananas e vitamina B6. Gli estratti vegetali che lo compongono sono fondamentali poiché contribuiscono al drenaggio dei liquidi corporei. La vitamina B6 contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell'affaticamento.

Integrazione: sostituzione pasto o implementazione?

di Agnese Donati

ultima modifica: 13 novembre 2018

Sovente moltissimi allievi mi chiedono se uno shaker proteico, o una barretta possano considerarsi dei sostitutivi di un pasto normale. Un quesito che suscita moltissimo interesse sopratutto nel pubblico femminile, il cui interesse è certamente quello di diminuire le circonferenze di gambe e fianchi in una tempistica lampo. Esistono svariate casistiche ed obiettivi del pubblico in palestra o dello sportivo in generale alla ricerca di una soddisfazione spesso meramente estetica. Persone in sovrappeso, o intolleranti al lattosio piuttosto che al glutine, vegani e vegetariani. Come decidere allora quale sia la strategia migliore per perdere peso?

Integrazione e tarda età

di Agnese Donati

ultima modifica: 11 ottobre 2018

Anche per le fasce di età meno giovani vi è la possibilità di attuare un programma di attività fisica e di integrazione che possa contrastare l'invecchiamento cellulare e tutte le patologie che si fanno spazio con l'avanzare dell'età. Un soggetto anziano incorre con l'andar del tempo in svariate malattie più o meno gravi, che possono degenerare qualora non siano prese misure preventive.

L'intestino e le sue connessioni con il sistema nervoso centrale (SNC)

di Agnese Donati

ultima modifica: 05 ottobre 2018

Che esista una correlazione tra il sistema nervoso centrale ed il nostro intestino è cosa ormai comprovata e assodata. Il sistema nervoso centrale (SNC) possiede una diramazione: il sistema nervoso enterico (SNE), che risulta costituito da neuroni i cui corpi cellulari sono localizzati nella parete intestinale. Tali neuroni si occupano di muovere le pareti e le anse intestinali in base agli input che ricevono dall'esterno ed in particolare dal SNC. Esso è dunque responsabile delle risposte che vengono elaborate all'altezza del nostro apparato gastrico e dunque la vita che si conduce e le tensioni accumulate rivestono un ruolo fondamentale.

Cosa è bene sapere prima di acquistare un termogenico

di Agnese Donati

ultima modifica: 04 luglio 2018

Cos'è un termogenico e quale dei milioni disponibili attualmente in commercio fa al caso nostro? C'è da chiarire in prima analisi di quale tipologia di sostanza parliamo e l'obiettivo per il quale si ricorra all'utilizzo di un termogenico.

Qual'è l'allenamento ideale per persone in sovrappeso e obese?

di Agnese Donati

ultima modifica: 06 marzo 2018

È assodato che il protrarsi di una scorretta alimentazione e la sedentarietà costante portino all'insorgere della cosiddetta 'Sindrome metabolica'. Una piaga che affligge una buona parte della popolazione mondiale.

La dieta zona: teoria, punti chiave e risultati

di Niccolò Balboni

ultima modifica: 27 novembre 2017

Tale metodologia ha lo scopo di mantenere la produzione di insulina in una 'zona' né troppo alta né troppo bassa, ma in 'equilibrio', il tutto attraverso una particolare ripartizione dei macronutrienti ovvero 40% carboidrati, 30% proteine e 30% grassi nonché su una adeguata attività fisica e sul controllo quotidiano dello stress.

Fonti di Calorie: Carboidrati, Grassi e Proteine

di Redazione

ultima modifica: 02 novembre 2017

I carboidrati (incluso le fibre), i grassi e le proteine sono le principali fonti di energia per il corpo perchè forniscono il carburante necessario per il calore corporeo e il funzionamento del corpo. La loro energia potenziale è espressa in calorie, un termine che sta ad indicare la quantità di energia chimica che può sprigionarsi sotto forma di calore quando il cibo viene metabolizzato.