Nutrizione e alimentazione

I non nutrienti: cosa sono e perché sono importanti per il benessere fisico

di Redazione

ultima modifica: 16 maggio 2017

Si sa da diversi anni, che gli alimenti contengono altre sostanze oltre alle vitamine, i minerali e le sostanze nutritive produttrici di energia. Gli esperti stanno scoprendo queste sostanze una a una. Più si va avanti con le scoperte e più diventa chiaro il ruolo svolto da queste sostanze insieme ai nutrienti nel mantenere sano il nostro corpo.


Cordyceps: un genere di fungo dalle innumerevoli proprietà

di Niccolò Balboni

ultima modifica: 08 maggio 2017

Il Cordyceps è un genere di funghi della famiglia Cordycipitaceae, essi sono funghi parassiti che attaccano funghi ipogei, oppure insetti o ragni.


Erbe e spezie un aiuto per il tuo benessere

di Redazione

ultima modifica: 05 maggio 2017

I condimenti, le erbe, le spezie e gli estratti derivano generalmente da materie prime commestibili. Hanno di solito scarso valore nutritivo perché vengono consumati in quantità molto piccole. Danno però sapore al cibo, stimolano l'appetito e la secrezione dei succhi gastrici e alcuni hanno proprietà medicinali e calmanti.

Cosa dobbiamo sapere sull'insulina?

di Niccolò Balboni

ultima modifica: 03 maggio 2017

L'insulina è un ormone peptidico prodotto dalle cellule beta delle isole di Langerhans all'interno del pancreas, essa è formata da due catene unite da due ponti solfuro rispetttivamente definite catena A di 21 aminoacidi e catena B di 30 aminoacidi.

Le verdure: potenti alleati del nostro benessere

di Redazione

ultima modifica: 02 maggio 2017

Le verdure sono composte principalmente di carboidrati semplici e complessi, acqua e poche proteine. Le verdure forniscono anche vitamine, minerali, sostanze non nutritive come i polifenoli e i fitochimici e fibre; stimolano l'appetito grazie al loro aspetto, alla consistenza e al gusto. Generalmente le verdure verde chiaro forniscono vitamine, minerali e una gran quantità di cellulosa di carboidrati, necessaria per fornire fibre nella dieta.

L'Ashwagandha: una radice tutta da scoprire

di Niccolò Balboni

ultima modifica: 26 aprile 2017

L'Ashwagandha o Withania somnifera è un importante pianta curativa nota per i suoi benefici di ricostituente utilizzata nella medicina ayurvedica (chiamata Ginseng indiano per via delle sue proprietà ringiovanenti anche se dal punto di vista botanico, Ashwagandha e Ginseng non risultano correlati in alcun modo).

SAM (S-adenosilmetionina) a cosa serve

di Redazione

ultima modifica: 24 aprile 2017

La S-adenosilmetionina (SAM) è un importante composto fisiologico prodotto nell'organismo dalla combinazione dell'aminoacido essenziale metionina con l'adenosiltrifosfato (ATP). La SAM è stata scoperta in Italia nel 1952 e la maggior parte delle ricerche sulle sue azioni è stata realizzata proprio in questo paese.

Antiossidanti: nemici dei radicali liberi

di Redazione

ultima modifica: 19 aprile 2017

Gli antiossidanti forniscono un prezioso aiuto al nostro organismo, infatti, essi permettono di tenere sotto controllo/prevenire la produzione di radicali liberi e quindi di limitare i danni causati da queste molecole instabili.

L'agmatina: scopriamola insieme

di Niccolò Balboni

ultima modifica: 10 aprile 2017

L'agmatina è un'amina biogena (un composto azotato prodotto per decarbossilazione microbica di un amminoacido, in questo caso l'arginina) scoperta nel 1910 dal tedesco Albrecht Kossel.

La paleodieta - seconda parte

di Niccolò Balboni

ultima modifica: 20 marzo 2017

Nella prima parte dopo aver dato la 'definizione' abbiamo discusso i punti fondamentali della paleodieta tra cui alimenti concessi e non. In questa seconda parte affronteremo invece i pro e i contro di questo protocollo alimentare nonché i vari motivi che stanno dietro all'eliminazione dei cereali.