Integrazione Vitamine e minerali

Fitoderm®: il sole in pillola

Fitoderm®: il sole in pillola

di in Integrazione - Vitamine e minerali

ultima modifica: 09 luglio 2019


La bella stagione è arrivata! Non fatevi trovare impreparati e seguite i nostri consigli per preparare la pelle al sole in vista di un'abbronzatura perfetta. Dalla costante ricerca Yamamoto® vi presentiamo un prodotto innovativo: Fitoderm®

Amanti della tintarella aprite occhi e orecchie perché da oggi è nato il vostro miglior amico: parliamo di Fitoderm®.


L'abbronzatura, si sa, piace a tutti: ci fa sentire meglio, più attraenti, più in forma e, oltretutto, il sole fa bene anche alle ossa e alle articolazioni.
Nota negativa è che l'esposizione prolungata o in certe fasce orarie ai raggi solari può causare varie problematiche alla nostra pelle.
La nostra atmosfera filtra gran parte delle radiazioni solari (se non fosse così non conosceremmo vita sulla terra! O quantomeno non come la conosciamo oggi) ma, ciononostante, i raggi UV-A e i raggi UV-B riescono in parte a penetrare.
Gli UV-A, hanno effetti ottimi sull'abbronzatura (anche se inferiori agli UV-B) e moderati sul danneggiamento cutaneo.
Vista la loro elevata lunghezza d'onda sono tuttavia in grado di penetrare in profondità nel derma distruggendo capillari, collagene ed elastina, provocando eritemi e danneggiando la pelle, anche a lungo termine.
I raggi UV-B, hanno una capacità di penetrazione inferiore e non riescono a superare le strutture più superficiali della pelle. Gli effetti deleteri sono comunque importanti poiché i raggi UV-B sono in grado di alterare il materiale genetico contenuto nel DNA aumentando il rischio di comparsa di tumori cutanei.
Se è vero che i raggi UV sono pericolosi per la nostra pelle, è anche vero che possono portare molti benefici, fra cui stimolazione della vitamina D, favorendo il trofismo e l'accrescimento osseo, azione disinfettante della cute, stimolazione dell'attività dei globuli bianchi a favore della circolazione, accelerazione della produzione pilifera (per noi donne forse questo non è proprio il massimo!), stimolazione della produzione di melanina che favorisce la pigmentazione della cute (è per questo che, grazie a questo meccanismo di difesa, otteniamo l'imbrunimento della pelle).

In un'epoca in cui l'abbronzatura è così ricercata, però, bisogna il più possibile prestare attenzione prima, durante e dopo l'esposizione.
I rischi maggiori in cui incorrere infatti sono: tumori della pelle, macchie solari, rughe ed eritemi solari.
Come sempre la ricerca Yamamoto®, che si sta sviluppando sempre più velocemente, trova la risposta a questa necessità: e qui nasce Fitoderm®.

Fitoderm® agevola la formazione di melanina, il pigmento protettivo della pelle, e di collagene grazie alla presenza del betacarotene e della tirosina e favorirà un colorito più sano ed omogeneo grazie al rame; l'olio di borragine invece ci aiuterà nel mantenere la nostra epidermide idratata (ricordiamoci, però che la corretta dose di acqua giornaliera deve essere alla base!). Il selenio, poi, ci aiuterà a contrastare i radicali liberi, responsabili anch'essi dell'invecchiamento cutaneo, che vengono prodotti maggiormente con l'esposizione al sole.

Io consiglio di iniziare una "terapia preparatoria" assumendone una compressa tutti i giorni a colazione o a pranzo, circa 3/4 settimane prima dell'esposizione solare, proseguendo poi fin quando si cesserà l'esposizione, proprio per garantire un'abbronzatura uniforme e duratura!
Una pelle abbronzata è bella quando è sana, giovane ed elastica, tutte caratteristiche per cui è stato ideato il nostro Fitoderm®!

Tag: come aiutare la pelle ad abbronzarsicome si prepara la pelle al soleintegratori pelle soleintegratori per abbronzarsi velocementeintegratori per abbronzatura 2019integratori per prevenire macchie solarimigliori integratori per abbronzatura 2019

Articoli consigliati:

Citrato e acidosi: acido fondamentale per il nostro benessere

Il Citrato: cos'è e perchè è così utile per il nostro organismo? In questo articolo viene descritto in quali campi opera, malattie dovute a carenze… leggi tutto

Silicio: proprietà, integrazione ed effetti collaterali

Il silicio è l'elemento più abbondante sulla Terra, dopo l'ossigeno. Il silicio cristallino (quarzo) è il minerale presente in maggiore quantità… leggi tutto

Radicali liberi e antiossidanti nello sport

Molte ricerche hanno evidenziato la stretta correlazione tra intensità e durata dell'attività fisica e la formazione di radicali liberi, Conosciamo… leggi tutto