Search Menu
 
Cookie policy
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Biscotti al cioccolato: una ricetta con i fiocchi
Biscotti al cioccolato: una ricetta con i fiocchi

Biscotti al cioccolato: una ricetta con i fiocchi

Data: 06 aprile 2021
Una ricetta con i fiocchi quella dei biscotti con tante gocce di cioccolato senza zucchero nell'impasto.
Una meraviglia da provare subito anche con frutta secca al posto del cioccolato!!!
 
La colazione è sicuramente uno dei pasti più importanti e amati da ognuno di noi: mai saltarla e mai rimanere senza qualcosa di goloso che ci convinca a rispondere al suono della sveglia!
Per iniziare la giornata nel modo giusto abbiamo pensato ad un barattolo pieno di biscotti da accompagnare ad una di tazza di latte e al caffè.
Ed è così che sono nati i biscotti al cioccolato che prepariamo insieme: ricchi di fibre, senza zucchero e tante gocce di cioccolato che faranno la gioia di tutti.
 
Un classico della pasticceria americana: i biscotti che hanno conquistato tutto il mondo!

Ma quando sono nati?

Secondo alcune testimonianze, i primi cookies vennero creati, per errore, durante gli anni '30, nel Massachusetts, da Ruth Wakefield.
L'intenzione della chef era quella di preparare dei semplici biscotti utilizzando del cacao in polvere.
L'ingrediente però, non disponibile, venne sostituito da Ruth Wakefield con dei pezzi di cioccolato Nestlè pensando che, durante la cottura in forno, si sarebbero sciolti.
Una volta sfornati, le scaglie erano rimaste intatte e i biscotti croccanti all'assaggio.
I clienti rimasero entusiasti di questa golosa versione e si iniziò subito a parlare di questo "errore".
I proprietari della Nestlè decisero, immediatamente, di recarsi al Toll House Inn; il negozio nel quale Ruth Wakefield sfornava le sue meraviglie e di stipulare un contratto.
La Nestlè lanciò subito sul mercato il nuovo prodotto e, da quel giorno, nacquero i Cookies diventati, oggi, i biscotti più famosi degli States.
Ancora oggi, i Cookies di Ruth Wakefield, sono una delle preparazioni più conosciute al mondo raggiungendo una notorietà pari a quella delle ciambelle americane o dei muffins.

La ricetta classica e le sue varianti

La preparazione dei biscotti americani prevede degli ingredienti fissi come, ad esempio, lo zucchero di canna da utilizzare insieme a quello bianco in dosi molto elevate.
Non devono poi mancare il burro morbido, le uova, la farina e le gocce di cioccolato.
Nel tempo, sono nate diverse varianti: senza burro, nella versione con gocce di cioccolato bianco, con scaglie di frutta secca come arachidi, pistacchi e noci.
Esiste la versione Monster che è quella con le M&M's e i Double chocolate chip cookies al doppio cioccolato e poi ancora versioni tropical con scaglie di cocco e lime.
Infinite versioni ma con delle caratteristiche da non modificare: la forma tondeggiante e il loro essere friabili e scioglievoli al morso.
 
Facilissimi da preparare in casa; sono perfetti per una colazione golosa o una pausa ricca di gusto.

Una versione con i fiocchi e sana

La versione che vi propongo in questo articolo è una mia personale rivisitazione dei biscotti americani: meno calorici, con burro chiarificato al posto di quello classico e senza zucchero nell'impasto ma non per questo meno golosi degli originali.
Per realizzare la pasta frolla ho scelto di fare un mix di due prodotti Smile Crunch che, uniti insieme, mi hanno permesso di creare un gusto goloso che va provato soltanto per il profumo che esce dal forno durante la cottura: i fiocchi di avena baby vaniglia e la farina di avena biscotto.
 
Preparare i biscotti con la nostra versione è davvero semplicissimo e in 15 minuti potrete gustare delle meraviglie con tante gocce di cioccolato.
Non sevono nemmeno gli stampi!!!

Ingredienti:

dosi per 20 biscotti
 
4g di bicarbonato
2g di sale
50g di eritritolo
2 uova (47g 54g)
80g di ghee (burro chiarificato)
50g di gocce di cioccolato fondente

Procediemento:

In un contenitore mettiamo il ghee morbido con l'eritritolo e, con un cucchiaio, lo lavoriamo fino ad ottenere una crema morbida.

Aggiungiamo anche le uova leggermente sbattute ed amalgamiamo gli ingredienti.

In un contenitore a parte, invece, uniamo la farina, i fiocchi di avena, il bicarbonato e il sale; mescoliamo gli ingredienti tra loro.

Aggiungiamo gli ingredienti secchi nei liquidi.

Giriamo velocemente con un cucchiaio ed uniamo anche le gocce di cioccolato.

Realizziamo un panetto con il quale formiamo un rotolo che avvolgiamo nella pellicola per alimenti.

Mettiamo a riposare nel frigo per 20 minuti.

Accendiamo il forno a 180° statico.

Con un coltello infarinato, tagliamo 20 dischi di circa 1cm circa di spessore e li disponiamo su una teglia rivestita con carta da forno.

Cuociamo per 15 minuti o comunque fino a quando risulteranno dorati.

Lasciamo raffreddare completamente per ottenere la consistenza friabile.

Gustiamo subito.

 
 
 
 



Sharing is Caring!






FAI SENTIRE LA TUA VOCE!
Opinioni, dubbi, richieste: lasciaci un commento



Acquista in sicurezza su IAFSTORE
Sconto 10% extra sul primo ordine