Search Menu
 
Cookie policy
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Running | Come iniziare a correre consapevolmente
Running Come iniziare a correre consapevolmente

Running
Come iniziare a correre consapevolmente

Data: 06 aprile 2020
Tag: corsa

La corsa è l'attività motoria più naturale e antica dell'uomo.

Fin dai tempi dell'antica Grecia la corsa era considerata utile per rigenerare la mente e attuabile in ogni momento e luogo. Sono passate migliaia di anni e la caratteristica predominante della corsa, o per dirlo con parole più alla moda, del running, è rimasta tale: correre sempre, a prescindere dalle condizioni climatiche e dagli impegni personali, per sentirsi liberi e soddisfatti dell'allenamento.

Come e perchè iniziare a correre

Luca Gargiulo che corre

Luca Gargiulo.

 

Il running non è solo disciplina sportiva ma una forte passione con una sola, unica priorità: correre. Correre con il caldo torrido o con il freddo gelido, correre sotto il sole cocente o sotto la pioggia battente, correre di giorno, di notte, all'alba o in tarda serata, correre sulla neve o sulla sabbia, sull'asfalto oppure off-road.

 

Il running è anche un simbolo di identità, di appartenenza a una squadra, a un gruppo eterogeneo di persone delle età e professioni più disparate, animate dalla stessa grande passione. Sono tanti i momenti di condivisione: dall'euforia per la miglior performance alla delusione e frustrazione per non aver raggiunto gli obiettivi prefissati nonostante il duro lavoro. Definire il running solo come "sport" è riduttivo, perché va oltre!

 

Il running è una filosofia di vita: un insieme di principi approvati da tutti i runners, di tutte le nazionalità e religioni, di tutti i vari gruppi e associazioni.

L'unica differenza sta nella motivazione che spinge il runner a correre:

  • dimagrire, 
  • mantenersi in forma, 
  • migliorare le prestazioni competitive, 
  • disintossicarsi dallo stress della quotidianità,  
  • socializzare.

Alcuni runners considerano la corsa come una sfida contro se stessi, per mettersi alla prova e superare i propri limiti.

Diversi tipi di corsa

Prima di tutto facciamo chiarezza. Per chi non lo sapesse, esistono diversi tipi di corsa

  • Corsa campestre o cross (country)
  • Corsa su strada: corse podistiche (in genere da 5 a 35 km), Mezza maratona (21,097 km), Maratona (42,195) km, ultramaratona (oltre i 42,195 km)
  • Corsa in pista: una disciplina dell'atletica leggera
  • Corsa in montagna o trail running

Cari futuri runners e runners già praticanti, siete pronti a approcciare questo meraviglioso sport con consapevolezza?

La corsa è per tutti!

Lo affermo in primis da amante del running, da colui che attraverso questa grande passione ha trovato l'energia, lo slancio la motivazione per realizzare i propri sogni nel cassetto, costruendo attorno allo sport di endurance la propria vita e la propria professione.

 

La corsa è l'attività fisica più spontanea dell'essere umano, innata e insita nel nostro DNA, capace di generare un profondo senso di libertà, indipendenza, benessere, energia positiva e fiducia in sé stessi. La corsa è per l'essere umano, fin dai tempi dell'evoluzione, un mezzo di locomozione prima di essere una attività sportiva. La corsa è un mezzo per esplorare, per conoscere, per entrare in contatto con paesaggi e ambienti diversi.

Cosa serve per iniziare a correre

La corsa è di per sè uno sport e la base della maggior parte degli altri sport. Uno sport "pratico": non richiede luoghi particolari, apposite strutture, condizioni metereologiche e climatiche ottimali, orari vincolanti e una grande quantità di accessori costosi. Concettualmente vi servono solo:

  • scarpe da corsa, 
  • una maglietta,
  • un pantaloncino. 

Questi pochi abiti potrebbero essere sufficienti se l'obiettivo fosse quello di rilassarsi, di "scaricare lo stress", di mettere a riposo o riordinare i pensieri. Ma se si parla di sport fatto con costanza e consapevolezza, la scelta di alcuni accessori è fondamentale e può rendere l'attività più piacevole e sicura:

  • Scarpe specifiche da running. Scegliere la scarpa giusta e di buona qualità è fondamentale per godere a pieno della corsa ed evitare infortuni. I modelli di scarpe sono diversi e vanno scelti in relazione alle proprie caratteristiche fisiche, al proprio "stile" di corsa e alla diversità dell'obiettivo.
  • Abbigliamento tecnico. Termico e traspirante per l'inverno, leggero e traspirante per l'estate, per mantenere la temperatura corporea costante senza ammalarsi. Sono consigliate giacche, reggiseni, calze e magliette tecniche.
  • Smartwatch. Sono strumenti tecnologici di ottima qualità per monitorare l'attività fisica e i più evoluti hanno le funzionalità di geolocalizzazione (GPS) e di sicurezza; un accessorio apprezzatissimo e molto alla moda.

Evitare infortuni

Ma veniamo, ahimè, alle note dolenti: a prescindere dall'obiettivo personale, è noto che il rischio infortunio nel running è sempre dietro l'angolo. Infortunarsi correndo è normale? Assolutamente no. Allora perché secondo ricerche dell'Università di Harvard più del 60% dei runners si infortuna ogni anno di attività, con percentuali addirittura in crescita?

 

Perché la maggior parte di coloro che approcciano questa attività lo fanno senza alcuna consapevolezza e senza la corretta preparazione! Per poter correre a lungo, a intensità elevate e godere a pieno degli enormi benefici della corsa sul corpo e sulla mente, devi prima di tutto porti una domanda: puoi permetterti di correre?

 

La corsa è da sempre un'attività innata e spontanea per l'essere umano, ma l'uomo contemporaneo, a causa dello stile di vita "occidentale", sedentario, frenetico e malsano, ha perso alcune delle sue abilità di base, come la capacità di respirare correttamente, di stare in piedi correttamente, di camminare correttamente e addirittura (anche se può sembrare strano) di stare seduto correttamente!

Abilità fondamentali per correre correttamente, senza infortuni, fatica e stress eccessivi.

 


 

Se vuoi saperne di più, scoprire i consigli per approcciare la corsa con i criteri corretti ed efficaci che ti permetteranno di godere a pieno dei benefici straordinari di questa attività, continua a seguirmi qui su IAFSTORE con i miei prossimi articoli sulla corsa!




Sharing is Caring!






FAI SENTIRE LA TUA VOCE!
Opinioni, dubbi, richieste: lasciaci un commento



Acquista in sicurezza su IAFSTORE
Sconto 10% extra sul primo ordine