Integrazione Estratti d'erbe

Ritenzione idrica e gambe gonfie: qual'è il giusto rimedio?

Ritenzione idrica e gambe gonfie: qual'è il giusto rimedio?

di in Integrazione - Estratti d'erbe

ultima modifica: 03 giugno 2019


Molte di voi mi hanno chiesto come faccio a combattere la pesantezza alle gambe nei periodi estivi ed ecco subito accontentate con un super articolo.
Vediamo qual'è il miglior rimedio utile a constrastare la ritenzione idrica e le gambe gonfie.

Molte di voi mi hanno chiesto come faccio a combattere la pesantezza alle gambe nei periodi estivi ed ecco subito accontentate con un super articolo.

Il mese di maggio, relativamente alla temperatura quest'anno ci ha graziato, le temperature non sono state torride ed infatti anche la classica sensazione di gambe pesanti deve ancora arrivare.

Attualmente però io sono a San Juan, qui ragazze la temperatura è completamente diversa, siamo intorno ai 30/32 gradi con un umidità elevata, in più c'è sempre una grandissima differenza con i luoghi chiusi in quanto utilizzano aria condizionata altissima. Risultato? Gambe pesantissime e sensazione di gonfiore.

 

Vi siete mai chieste come mai le gambe si gonfiano proprio in estate in maniera particolare?

Ecco questo dipende dall'effetto che il caldo ha sulla circolazione.

 

Quando la circolazione funziona regolarmente, il sangue risale verso il cuore, mentre quando le pareti delle vene perdono la loro elasticità il sangue refluisce e le vene si allargano e screandosi il ristagno.
Il cosiddetto ristagnano dei liquidi: ritenzione Il caldo estivo non fa altro che dilatare i capillari superficiali e di conseguenza favorire una situazione di ristagno dei liquidi rallentando così la circolazione.

Questa condizione determina uno stato di insofferenza per noi donne quindi la parola d'ordine è AGIRE.

 

Le regole base per favorire la circolazione ormai le conosciamo tutte e vanno necessariamente applicate:

  • fare attività fisica
  • bere tanta acqua
  • seguire un'alimentazione adeguata inserendo anche alimenti naturali che aiutano la circolazione stessa come ad esempio i mirtilli

Cosa scegliere ?

Diuricell® è il prodotto sul quale mi voglio maggiormente soffermare oggi.

 

Perché?
Noterete subito la differenza dopo l'assunzione, gambe più leggere, minor gonfiore ed infiammazione.

 

La sua composizione è data da estratti vegetali, ve ne elenco giusto qualcuno:

  • Tarassaco
  • Betulla
  • Pilosella
  • Bromelina
  • Verga d'oro

Favorisce un azione diuretica aiutando così il microcircolo e la sensazione di leggerezza che stiamo ricercando.

 

Come lo assumo e come lo consiglio alle mie ragazze?
2 tappini al giorno diluiti in un litro e mezzo d'acqua da sorseggiare durante l'arco della giornata, questo vi aiuterà a bere di più e sentirvi nettamente più leggere, inoltre ragazze noterete che ha anche un sapore buonissimo d'ananas quindi impossibile dimenticarselo.
Un piacere assumerlo sia per l'effetto che noterete che per il sapore!

Provate e fatemi sapere.

Tag: corpo umanodonneintegratori

Articoli consigliati:

Ashwagandha: la nuova proposta contro lo stress

Con questo articolo scopriremo cosa è l'Ashwagandha e quali sono le sue peculiarità, in particolare ci soffermeremo sulle sue tante qualità… leggi tutto

4 buoni motivi per usare la Curcuma

La curcuma: proprietà e benefici di una spezia utilizzata da sempre in oriente come ingrediente saporito e rimedio per le infezioni, i disturbi… leggi tutto

Bromelina, l'altra faccia dell'Ananas

La Bromelina è un estratto ricco di enzimi che deriva dall'ananas, nota per la grande funzione digestiva e drenante. È un enzima fondamentale… leggi tutto