Nutrizione

L'adenosilmetionina: cosa dobbiamo sapere

L'adenosilmetionina: cosa dobbiamo sapere

di in Nutrizione

ultima modifica: 13 giugno 2017


L'adenosilmetionina è un composto già presente nell'organismo che favorisce il processo di metilazione e quindi una moltiludine di processi enzimatici positivi per l'organismo.

L'adenosilmetionina è un composto già presente nell'organismo che favorisce il processo di metilazione e quindi una moltiludine di processi enzimatici positivi per l'organismo. Con l'età tende a esaurirsi per cui comunemente veniva e viene consigliata anche per questo al soggettto "anziano" con problematiche articolari visto che interviene in modo critico nella sintesi del tessuto connettivo, calmando i dolori articolari/artrosici, favorendo così la mobilità della cartilagine dalla degenerazione. Poi grande funzione è quella di favorire la sintesi epatica del glutatione, il re degli antiossidanti. Stimola la detossificazione del fegato, non solo dall'aiuto del glutatione ma anche per altra via sinergica (sintesi fosfatidilcolina e l-cisteina) e la sua rigenerazione. È stata utilizza nel trattamento delle cirrosi epatiche per esempio.
La funzione principale che la vede in risalto è che la SAM-e è definito un antidepressivo naturale in quanto potente innalzatore del tono dell'umore senza effetti secondari, grazie al fatto che accresce simultaneamente il livello di diversi neurotrasmettitori deficienti (vedi dopamina e serotonina) nei pazienti trattati tendenti alla depressione, ma anche su persone in particolari fasi di stress psicofisico che ne possono trarre un reale beneficio (la sua fama infatti nasce da qui). Ultimamente vedo anche riconoscimenti estesi ulteriormente in quanto la cara Same interviene positivamente nei meccanismi dovuti all'invecchiamento proteggendo l'acido desossiribonucleico (DNA) dalla metilazione.

Tag: adenosilmetionina a cosa serveadenosilmetionina e depressioneadenosilmetionina e fegatoadenosilmetionina e invecchiamento

Articoli consigliati:

Calcolo del fabbisogno energetico per l'attività sportiva

L'atleta necessita di fabbisogni alimentari diversi soprattutto in termini quantitativi rispetto al sedentario. Nel calcolo del fabbisogno energetico… leggi tutto

Radicali liberi e antiossidanti nello sport

Molte ricerche hanno evidenziato la stretta correlazione tra intensità e durata dell'attività fisica e la formazione di radicali liberi, Conosciamo… leggi tutto

Flavonoidi: cosa sono e dove si trovano

PCO, Quercitina, Bioflavonoidi da Agrumi e Polifenoli del tè verde: conosciamo meglio i flavonoidi, l loro utilizzo e i benefici che possono… leggi tutto