Allenamenti Tecniche di allenamento

Il B.I.I.O. ossia: Breve Intenso Infrequente Organizzato

Il B.I.I.O. ossia: Breve Intenso Infrequente Organizzato

di in Allenamenti - Tecniche di allenamento

ultima modifica: 08 gennaio 2018


Avendo a disposizione un massimo di un'ora e 30 minuti per seduta, l'idea proposta è quella di utilizzare pochi esercizi multiarticolari, così che l'atleta possa sfruttare carichi estremamente pesanti per esercitare il maggior stress possibile al muscolo target.

Le principali caratteristiche del B.I.I.O.

Breve (perchè bisognerebbe fare così?)

  • Il Testosterone importante nella crescita muscolare.
  • Il Cortisolo, l'ormone mangia muscoli, tende a innalzarsi durante l'allenamento per arrivare a picchi notevoli dopo circa 80-90 minuti di training.

Riferendoci al cortisolo è vero che vi è un innalzamento durante l'allenamento, ma è un fenomeno che si sviluppa nell'acuto altrimenti continueremmo a "bruciare" tessuto muscolare in continuazione. Questa sarebbe la motivazione per tenere l'allenamento breve...

Intenso

Avendo a disposizione un massimo di un'ora e 30 minuti per seduta, l'idea proposta è quella di utilizzare pochi esercizi multiarticolari, così che l'atleta possa sfruttare carichi estremamente pesanti per esercitare il maggior stress possibile al muscolo target.
Questa è un'opzione interessante, ma essendo il volume un parametro decisamente importante per l'incremento della massa muscolare, delle due sarebbe interessante allenarsi in modo denso, magri, utilizzando comunque percentuali di carico elevate per esempio attraverso un EDT riadattato.

Infrequente

"...il tempo minimo che deve passar tra un allenamento e l'altro per uno stesso muscolo è mediamente 7 giorni..." cit.

  • Le sedute di allenamento devono essere molto più rare delle solite 4-7 che propongono in quasi ogni palestra (infrequenti).
  • La durata di una singola sessione risulta inoltre compresa tra i 40-45 e gli 80-90 minuti.

In realtà è stato dimostrato che aspettare così tanto per riallenare un distretto in particolare, risulta talvolta controproducente, come per altro tenere una frequenza generale cosi ridotta, tant'è che alcuni gruppi muscolari, come per esempio i bicipiti, con un bilanciamento del volume adeguato possono essere allenati tutti i giorni.

Organizzato

Essendo alla base del sistema, come dice il nome stesso, l'organizzazione, è prevista una programmazione annuale (organizzata), divisa in:

  • Due macrocicli (6 mesi l'uno).
  • Sei mesocicli (2-4 settimane).
  • Microcicli (2-7 giorni).

Seguendo lo schema, risulta dunque:

  • Un mesociclo di ricondizionamento.
  • Un mesociclo preparatorio alla forza massima.
  • Un mesociclo di forza massima.
  • Secondo mesociclo di forza massima.
  • Un microciclo di 7-10 giorni di periodo di transizione.
  • Un mesociclo agonistico finalizzato all'ipertrofia/iperplasia.
  • Un mesociclo di transizione.
  • Repeat...

Tag: biio breve intenso infrequente organizzatocaratteristiche metodo biiocosa è il metodo biioorganizzazione sessione biio

Articoli consigliati:

Smolov Squat Routine: lo squat secondo i russi

Lo Smolov Squat Routine è un programma di Squat della durata di 13 settimane sviluppato da Sergey Smolov (Russian Master of Sports) e reso celebre… leggi tutto

Tecniche di allenamento di Vince Gironda ''The Iron Guru''

La nascita di un uomo che ha rivoluzionato i metodi di allenamento, descrizione dei workout e delle serie di esercizi da lui adoperate e consigli utili. leggi tutto

I tipi di periodizzazione nell'allenamento

Esistono vari metodi di periodizzazione in base alle modalità di progressione e ai parametri che vengono tenuti in considerazione. Tutti i parametri… leggi tutto