Nutrizione Ricette e alimenti

Burro di arachidi e crema di arachidi | Le differenze che devi sapere

Burro di arachidi e crema di arachidi | Le differenze che devi sapere

di in Nutrizione - Ricette e alimenti

ultima modifica: 22 ottobre 2019

  italiano change italiano english français deutsch español


Adori il burro di noccioline? Non sei il solo. Scegli consapevolmente il prodotto che è meglio per te, dai un'occhiata alle differenze tra il burro di arachidi e la crema di arachidi, due prodotti simili solo all'apparenza, ma che in realtà hanno un impatto molto diverso sulla salute.

Anche se in Italia trova ancora delle “difficoltà culturali” ed è considerato un elemento nutritivo controverso da alcuni nutrizionisti europei (italiani, in particolare), il burro di arachidi resta uno dei prodotti più amati in tutto il continente americano, così come in Asia e in molti paesi europei.

Sembra che questa golosità a base di arachidi abbia visto la luce a fine ‘800 a Saint Louis, nel Missouri, grazie al farmacista George A. Bayle Jr. Da quel momento, il mondo degli snack non è stato più lo stesso e il burro di arachidi è diventato un must sulle tavole americane.

Burro di arachidi VS crema di arachidi: le differenze

snack al burro di arachidi

Chi può resistere a uno snack salutare a base di crema di arachidi e mele?


Nato come sostituto della carne grazie al suo alto contenuto di proteine (25 gr su 100 gr di prodotto), il burro di arachidi presenta anche una notevole quantità di grassi (circa 50 gr per 100 gr di prodotto).

 

Il burro di arachidi e la crema di arachidi però NON sono la stessa cosa.

Anche se l'industria alimentare tende a sminuirne le differenze e a volte equipara i due prodotti in termini nutrizionali, dalla macinazione delle arachidi si ricavano due alimenti molto diversi, con differenti caratteristiche organolettiche ed effetti sulla salute. Vediamo quindi come e perché è importante distinguere il burro di arachidi dalla crema di arachidi.

Burro di arachidi

Ben più diffuso e industrializzato, il burro di arachidi (o burro di noccioline americane) presenta delle caratteristiche nutrizionali non proprio ideali:

  • Possiede un alto contenuto di grassi saturi, per via degli oli vegetali idrogenati addizionati (spesso si tratta di olio di palma) e del tipo di lavorazione dei semi.
  • È ricco di sale, in quantità che arrivano anche oltre 0,8 gr per 100 gr di prodotto.
  • Spesso vengono aggiunti anche zuccheri raffinati, che costano molto meno delle arachidi stesse ed esaltano il gusto.

Questi elementi vengono aggiunti alle arachidi perché il prodotto assuma quella sua consistenza caratteristica, densa, corposa, golosa, ideale per essere spalmato su una fetta di pane. Nell'impastare il prodotto, l'olio tende naturalmente a separarsi dal burro e a risalire nella parte superiore del vasetto.

 

Per ovviare a questa separazione, vengono aggiunti ulteriori additivi che favoriscono e stabilizzano l’emulsione, rendendola ancora più densa, compatta e palatabile.
Tutti questi ingredienti in più migliorano molto la consistenza del prodotto, ma per la salute degli amanti di burro di arachidi sono deleteri.

Crema di arachidi

Crema di arachidi biologica

Emulsionare la crema di arachidi, naturalmente più oleosa del burro, è semplice: basta mescolare molto bene!


La crema di arachidi è un ottimo sostituto del burro di arachidi perchè si ottiene lavorando solo arachidi al 100%, senza aggiungere né oli idrogenati, né zuccheri raffinati, né sale. Certo, la consistenza della crema risulta molto meno corposa, quasi liquida, ma è anche molto più salutare e nutrizionalmente valida.

 

È realizzata esclusivamente tramite macinazione dei semi di arachide tostati e, se si tratta di crema di arachidi biologica, si utilizzano arachidi provenienti da agricoltura biologica senza aggiunta di coloranti, conservanti o additivi chimici. La coltivazione biologica rispetta infatti norme ferree a livello d'impatto ambientale ed è sottoposta a controlli regolari da parte degli organismi di certificazione e dell’ispettorato competente.


Per noi addicted da questo prodotto, tutto questo si traduce nella garanzia di consumare crema di arachidi bio di prima qualità!

Proprietà della crema di arachidi bio

La crema di arachidi biologica è di per se un alimento sano e, potenzialmente, un valido alleato per la dieta perché:

  • È ricca di proteine vegetali ed è ottima anche per chi segue una dieta vegetariana e vegana.
  • Fornisce grassi insaturi come omega 3 e 6, utili per la prevenzione di malattie cardiovascolari.
  • Contiene microelementi utili come vitamine E e B e sali minerali come ferro, potassio, fosforo, magnesio, zinco e rame.

Attenzione però! controlla bene le etichette, non devono esserci altri agenti additivi nella crema di arachidi perché sennò diventa letteralmente un altro tipo di alimento.

La crema di arachidi biologica è perfetta anche per chi soffre di celiachia, perché non contiene glutine.

La consigliamo

  • Come snack a merenda e prima di fare attività sportiva (abbinata a frutta, verdura, gallette).
  • A colazione da spalmare su fette biscottate o pane (meglio se integrali).
  • Come ingrediente dolce-salato per realizzare favolosi dolci e biscotti (tipo "peanut cookies").
  • Per arricchire alcune pietanze come diffuso ultimamente in Thailandia o in certe aree del sudest asiatico.

Tag: ingredientinutrienti

Articoli consigliati:

La carne rossa è cancerogena?

L'organizzazione mondiale della sanità ha inserito le carni rosse e lavorate tra gli alimenti cancerogeni. In particolare secondo gli studi effettuati… leggi tutto

Biscotti proteici al cocco

Una ricetta velocissima e buonissima: i biscotti proteici al cocco, leggeri leggi tutto

L'emicrania non passa? Prova con la cannabis terapeutica!

E se i rimedi naturali più efficaci per trattare il mal di testa provenissero dalla tanto demonizzata Cannabis Indica? Vediamo come è possibile… leggi tutto