Search Menu
Autunno: i suoi colori, i suoi sapori e..le sue vitamine!
Autunno: i suoi colori, i suoi sapori e..le sue vitamine!

Autunno: i suoi colori, i suoi sapori e..le sue vitamine!

Data: 12 ottobre 2020
Tag: vitamine

Uno spettacolo di colori e giochi di luci; è questo il primo regalo che ci porta l'autunno; con le sue foglie gialle che si fanno presto arancioni e rosse fino ad arrivare ai suoi frutti: veri e propri mix di vitamine con potenti proprietà.

Antiossidanti, drenanti, diuretiche, energizzanti: l'autunno e i suoi frutti essenziali per il nostro benessere!!!

Quali sono i più amati?

Kiwi: tante proprietà positive dentro un frutto ipocalorico

Ricchi di vitamine, in particolare, la vitamina C che aiuta a rinforzare il sistema immunitario, la vitamina K essenziale per la coagulazione del sangue e vitamina E potentissimo antiossidante che protegge le cellule dall’azione dei radicali liberi.
I semini, contenuti al suo interno, donano, a questo frutto, proprietà lassative.
Ma attenzione a non abusarne; soprattutto i soggetti con colon irritabile

Cachi: valido aiuto per il sistema immunitario

Ricchi di vitamina C e sali minerali come potassio, calcio, magnesio e fosforo; presentano anche un'elevata dose di fibre che li rendono un eccellente rimedio contro la stitichezza.

Energizzante e supporto in situazioni di stress

Gli zuccheri contenuti sono assorbiti nell'immediato dal nostro organismo: meglio non eccedere nel consumo da parte di chi segue diete ipocaloriche.

È uno dei frutti più antichi della storia: l'uomo lo coltiva da più di 2000 anni

Mele e Pere: antiossidanti d'autunno

Frutti immancabili, sulle tavole, in questa stagione; sono ricchi di antiossidanti utili nella prevenzione di malattie croniche e situazioni di invecchiamento.
Pochissime calorie e tante fibre ne fanno i frutti più adatti per coloro che seguono una dieta ipocalorica.
Le fibre contenute nelle pere, inoltre, sono note per la riduzione che apportano all'assorbimento dei grassi a livello intestinale favorendo un abbassamento di LDL (colesterolo cattivo).

Uva: regina d'autunno

Ricca di polifenoli (contenuti anche nel vino rosso) è uno dei più potenti antiossidanti in grado di proteggere il sistema cardiocircolatorio.


Il potassio, in essa contenuto, le conferisce proprietà diuretiche utili nel controllo della pressione del sangue.
Il magnesio combatte i crampi e la fatica ma meglio non esagerare per chi soffre di diabete.

La frutta secca dell'autunno?

Noci e castagne le più amate!

Le noci, ricche di proprietà benefiche, contengono sia sali minerali che omega 3 con un'azione importante contro il colesterolo.
La vitamina E fa delle noci un elisir di giovinezza che, combattendo l'azione dei radicali liberi, le trasforma in eccellenti antiossidanti.
La proprietà, però, più caratteristica delle noci è quella data dall'arginina, un aminoacido che le rende perfette per chi pratica sport.

La dottrina delle segnature; la scienza antichissima che studia il segno con il quale un elemento vegetale o animale si presenta definendo per analogia la sua funzione terapeutica, è d'accordo su un punto: le noci fanno bene al cervello!

Il gheriglio della noce ricorda, infatti, la struttura della corteccia cerebrale: questa corrispondenza definirebbe il loro legame.

Non sono da meno le castagne; ricchissime di potassio e magnesio e in grado di portare al nostro organismo diversi benefici.

Il castagno chiamato anche "albero del pane" ha rappresentato un'importante fonte di provviste per interi popoli nei periodi più duri

La ricchezza in carboidrati complessi rende il loro profilo nutrizionale simile ai cereali: sono, infatti, una valida alternativa in caso di intolleranze e coprono completamente la parte glucidica di un pasto.
Tra le vitamine contenute nelle castagne troviamo la vitamina A, tiamina, riboflavina e niacina, l'acido folico, la vitamina C e D.

Sono ricche, inoltre, di aminoacidi tra i quali arginina, acido glutammico e serina.

I funghi: i prodotti tipici dell'autunno

Non sono ne frutta ne verdura ma sono prodotti assolutamente tipici di questa stagione.
In particolare, i funghi galletti sono una qualità da non sottovalutare.


Ricchi di vitamine del gruppo B, sostengono il metabolismo e donano energia all'organismo.
Contengono, inoltre, vitamina D che contrasta i radicali liberi e l'invecchiamento della pelle e sostiene l'assorbimento del calcio.
Potenti antiossidanti; contengono anche la vitamina C a sostegno del collagene e stimolo del sistema immunitario.

La zucca: l'ortaggio più amato

In Italia è Mantova la città che ne consuma di più!


Un alimento con pochissime calorie, tante vitamine e sali minerali.
Ricca di betacarotene che l’organismo utilizza per produrre vitamina A; possiede proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.
I semi di zucca aiutano a prevenire la cistite e sono ricchi di proteine
La zucca è un alimento ricco di fibre che le conferiscono proprietà lassative.
I suoi semi contengono cucurbitina, una sostanza che contrasta problematiche dell’apparato urinario sia maschile che e femminile.

 

Porterai l'autunno in tavola?

sondaggio_si = sì c'è quello che mi piace

sondaggio_no = questi alimenti non mi piacciono




Sharing is Caring!






FAI SENTIRE LA TUA VOCE!
Opinioni, dubbi, richieste: lasciaci un commento