Search Menu
 
Cookie policy
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Aceto di mele: alleato della salute ricco di potassio
Aceto di mele: alleato della salute ricco di potassio

Aceto di mele: alleato della salute ricco di potassio

Data: 12 febbraio 2021

Diventato ormai protagonista di molte tavole, l'aceto di mele è utilizzato anche nella produzione di prodotti di bellezza.
Ricco di probiotici ed enzimi in grado di eliminare virus e batteri; questa varietà di aceto risulta utile anche per gli sportivi.
Scopriamo perchè..

Aceto di mele: alleato di pelle e capelli

Principio attivo di molti cosmetici, l'aceto di mele risulta essere un valido alleato per la salute dei capelli e della pelle.
Fare degli impacchi in maniera regolare porta la pelle ad essere più luminosa e le maschere ristabiliscono la lucentezza del capello.
Diversi studi hanno dimostrato che, grazie ad alcuni probiotici, l'aceto di mele è in grado di eliminare i batteri responabili dei cattivi odori della pelle ristabilendo il normale pH fisiologico.
Applicato sul cuoio capelluto, invece, è risultato valido nel combattere la forfora e la secchezza della cute.
La presenza di probiotici permette all'aceto di mele di combattere anche i funghi responSabili di infezioni come la candida.
Potente antiossidante, la presenza del betacarotene e delle vitamine di cui è ricco, rallentano i radicali liberi e contrastano l’invecchiamento cellulare.

dal latino acētum essere pungente, si ottiene mettendo a fermentare il succo delle mele in botti di legno fino a quando non si trasforma in sidro

Come avviene, infatti, per tutte le varianti di aceto, una volta ottenuto il sidro, vengono aggiunti i batteri (Acetobacter) che lo porteranno ad essere l'aceto di mele.


Grande alleato della salute di ognuno di noi, se utilizzato regolarmente, è in grado di abbassare i livelli degli zuccheri nel sangue grazie alla presenza del cromo ed è per questo motivo che viene consigliato ai diabetici.
Riesce ad allontanare la stanchezza tipica di fine pasto causata dall'innalzamento brusco del glucosio che si verifica al termine di un pasto allontanando i picchi glicemici.
Alleato dell'intestino, grazie agli enzimi digestivi, favorisce anche la produzione dei succhi gastrici ed è in grado di combattere il gonfiore addominale ed impedire le fermentazioni.

Sapevi che..

Assumere un cucchiaino di aceto di mele, appena compare il bruciore di stomaco, aiuta a ridurlo drasticamente?

Favorisce, infatti, la digestione, aiuta a saziare ed anche a ridurre il consumo del sale a tavola.

Aceto di mele e sport

Eliminando le tossine nel corpo, risulta essere un valido alleato per il sistema cardiovascolare.
Grazie alla presenza di sali minerali, in particolare il potassio, lavora positivamente sulla circolazione del sangue e, in presenza di infiammazioni, agevola il ripristino dell'equilibrio dei vasi.
Permette, dunque, al sangue un perfetto scorrimento ed è fondamentale per il buon funzionamento del cuore e dei muscoli.
La presenza dell'acido acetico riduce, inoltre, la voglia di zuccheri e, grazie alla sua azione diuretica, evita accumuli di liquidi e grassi che possono appesantire il corpo.


Condimento ipocalorico, stimola il metabolismo ed è considerato un valido alleato della dieta e della forma fisica

Queste caratterisitiche risultano utili, dunque, nella riduzione della stanchezza e nella produzione di energia utile a tutto l'organismo.
L’aceto di mele contiene, inoltre, fosforo, zolfo, ferro, magnesio e soprattutto calcio tutti minerali che rafforzano, oltre al cuore, anche le difese immunitarie del corpo.

Aceto di mele in pillole

  1. calcio, fosforo, magnesio, potassio, sodio e zolfo
  2. ferro, magnesio, rame
  3. vitamina A e C
  4. proteine, fibre e pectina che agisce come disintossicante e agevola la peristalsi


Come si utilizza?

Il principale utilizzo di aceto di mele avviene in cucina dove è usato, a crudo, come condimento.
L'aceto di mele si usa, infatti, per condire le verdure al posto di altri tipi di aceto o condimenti.
Grazie all'azione di contrasto della fermentazione, molte persone lo scelgono come alleato per evitare spiacievoli gonfiori alla pancia.
Ideale anche per marinare le verdure, al posto del limone, è un grandissimo ingrediente anche nella preparzione dei dolci: permette, infatti, una lievitazione perfetta e la riuscita di impasti soffici e, nelle ricette vegane, viene utilizzato per sostituire le uova.

E voi siete soliti utilizzare questo ingrediente? Conoscevate tutte le sue caratteristiche benefiche?


Fonti:

Hans P.Bleuel, Aceto di mele. L'elisir di salute per ogni giorno. Tecniche nuove 1999

P.G Brog. Apple cider vinegar: miracle health system. 2000

 

 




Sharing is Caring!






FAI SENTIRE LA TUA VOCE!
Opinioni, dubbi, richieste: lasciaci un commento



Acquista in sicurezza su IAFSTORE
Sconto 10% extra sul primo ordine