Nutrizione Ricette

Tiramisù Fit Proteico & Salutare | La Ricetta Facile in Bicchiere

Tiramisù Fit Proteico & Salutare | La Ricetta Facile in Bicchiere

di in Nutrizione - Ricette

ultima modifica: 17 luglio 2020


Hai mai assaggiato un tiramisù fit, leggero e proteico? Questa ricetta rivisitata è da leccarsi i baffi: contiene molti meno zuccheri e calorie rispetto al tiramisù originale, ma tutto il gusto goloso di questo tipico dolce italiano.

È così buono che è come se ci fosse da sempre. È il dolce italiano per eccellenza e, nella sua semplicità, rimane un'istituzione di puro piacere e che il mondo ci invidia. Basti pensare che, in Europa, "tiramisù" è la quinta parola italiana più conosciuta! Ma dove e quando è nato questo dolce? Qual è la ricetta originale? Vediamolo insieme prima di scoprire la nostra ricetta proteica del tiramisù!

Breve storia del tiramisù

tiramisù fit, leggero e ricco di proteine su un tavolo

Il tiramisù fit e proteico di Roberta.

 

Vi siete mai chiesti perché questo nome? Pare che il nome tiramisù sia dovuto al suo altissimo valore energetico ma c'è anche chi sostiene una tesi più maliziosa facendo riferimento ai suoi effetti afrodisiaci. Potremmo anche chiamarlo "tirame sù" visto che, questo dolce, ha un luogo di nascita ben preciso: Treviso. Tutto nacque dallo "sbatudin" un dolce povero ed energetico a base di tuorlo d'uovo montato con lo zucchero, destinato ai bambini e agli anziani non troppo in salute.

Dunque, il suo nome "tiramisù" come cibo super nutriente diviene subito popolare e inizia a uscire da Treviso arrivando in tutta Italia (varianti comprese).

Tiramisù: la ricetta originale

Gli ingredienti previsti nella ricetta originale del tiramisù sono:

  • mascarpone,
  • uova,
  • zucchero,
  • savoiardi,
  • caffè,
  • cacao in polvere.

Occorre montare bene tuorli d'uovo e zucchero, aggiungere il mascarpone e, infine, gli albumi montati a neve ferma. Si inzuppano poi i savoiardi nel caffè e li si alterna con gli strati di crema di uova e mascarpone; una crema che deve essere abbondante senza essere assorbita dai biscotti. Per finire, si spolvera la superficie con il cacao.

 

Dalle origini ai nostri giorni questo dolce ne ha fatta di strada, diventando prima uno dei grandi classici della cucina italiana e successivamente uscendo dai confini tradizionali. Non sono tardate le moltissime versioni alternative del tiramisù: oltre a quelle dove si aggiunge liquore o cioccolato, sono arrivate presto quelle con il pan di Spagna, a base di frutta, con lo yogurt, il tè verde ecc...

Ricetta del tiramisù "fit" proteico in bicchiere

Tiramisù proteico in bicchiere e About Breakfast

 

Come accade per tutti i cibi più golosi, il tiramisù non è per niente un dolce leggero.

Basti pensare ai suoi ingredienti per capirlo: il mascarpone, formaggio dal sapore dolce, è tra i più calorici in commercio (circa 400 calorie per 100 grammi). Secondo la ricetta originale bisognerebbe utilizzarne 500g da sommare allo zucchero...e non abbiamo messo ancora i savoiardi, le uova e il cacao!

 

La versione che vi propongo in questo articolo è una mia personale rivisitazione del classico tiramisù: meno calorico, più proteico, senza mascarpone e zucchero ma davvero delizioso. Ci sono i biscotti inzuppati nel caffè, una crema chantilly leggera e una al cioccolato golosa. Un tiramisù fit in bicchiere monoporzione da provare subito e servire ai propri ospiti più attenti alla linea!

 


 

Guarda la video ricetta sul nostro canale You Tube!

 


 

Ingredienti

Procedimento

  1. In un contenitore, riuniamo il preparato About Breakfast con lo zafferano.
  2. Portiamo sul fuoco e, a filo, versiamo il latte avendo cura di girare continuamente il composto per evitare la formazione di grumi.
  3. Raggiunta la consistenza di una crema, togliamo dal fuoco e aggiungiamo lo yogurt greco.
  4. Mettiamo in frigo a raffreddare.
  5. Prepariamo, nel frattempo, un caffè e lo lasciamo intiepidire.
  6. Riprendiamo la crema e la dividiamo in due parti.
  7. Aggiungiamo, in una delle due, la crema di nocciole cacao e latte.
  8. Componiamo, dunque, il nostro dolce: inzuppiamo i biscotti nel caffè, alterniamo le creme e spolveriamo con il cacao amaro.
  9. Facciamo riposare in frigo per almeno 30 minuti prima di gustarlo a colazione o a merenda.

 

 

Ti è piaciuta la ricetta del tiramisù fit proteico in bicchiere? Faccelo sapere nei commenti!

 

 

Tag: ricette

Articoli consigliati:

Burro di arachidi e crema di arachidi | Le differenze che devi sapere

Adori il burro di noccioline? Non sei il solo. Scegli consapevolmente il prodotto che è meglio per te, dai un'occhiata alle differenze tra il… leggi tutto

Brodo di Ossa | Un alimento tradizionale e ricco di proprietà salutari

Il brodo di ossa è un toccasana derivato dal pollo, dal manzo, dal pesce. Durante la preparazione dalle ossa viene fuori un pool di nutrienti… leggi tutto

4 Ricette Semplici e Veloci per Dolci Light da Mangiare Quando Vuoi

Ecco quattro ricette semplici e velocissime da preparare in casa per quando ti assale quell'irresistibile voglia di dolce ma non vuoi rinunciare… leggi tutto