Search Menu
6 Aprile: la giornata mondiale dello sport
6 Aprile: la giornata mondiale dello sport

6 Aprile: la giornata mondiale dello sport

Autore:
Data: 06 aprile 2021

Giornata mondiale dello sport per lo sviluppo e per la pace

Viene celebrata ogni anno, in tutto il mondo, il 6 aprile in memoria della data di inizio dei primi Giochi Olimpici del 1896 di Atene con lo scopo di accrescere la consapevolezza del ruolo svolto dallo sport in tutte le società e per sottolineare gli impatti positivi che ne conseguono come salute, sviluppo, pace, parità di genere ed integrazione sociale.
Lo sport ha un potere straordinario; insegna la disciplina, la lealtà e porta a contatto culture diverse che attraverso la sfida imparano il rispetto.
Un potente strumento sociale, capace di promuovere l'integrazione e lo sviluppo economico in contesti diversi e diffondere ideali di pace.
Riconosciuto come linguaggio universale, lo sport è in grado di superare qualsiasi barrier geografica, unire comunità divise promuovendo concetti di tollerenza e comprensione.

I suoi valori come il lavoro di squadra, la disciplina, il rispetto delle regole e la lealtà sono riconosciuti universalmente in tutto il mondo

Lo sport rappresenta uno degli strumenti possibili nel raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile.
Per questa ragione, le Nazioni Unite e tutti i suoi Stati membri hanno assegnato allo sport il pieno riconoscimento nell'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.
Nella Dichiarazione si riconosce: "il crescente contributo dello sport alla realizzazione dello sviluppo e della pace nella sua promozione della tolleranza e del rispetto e il contributo che apporta al rafforzamento delle capacità delle donne e dei giovani, degli individui e delle comunità, nonchè alla salute, l'istruzione e gli obiettivi di inclusione sociale".

Ogni giorno, ovunque nel mondo, le organizzazioni e gli individui utilizzano lo sport come strumento per migliorare la salute, promuovere l'inclusione sociale e l'uguaglianza di genere

Lo sport fa bene alla salute

L'attività fisica è un passo importante che ognuno di noi può compiere per migliorare la propria salute e la qualità di vita.
Un'attività fisica regolare può aiutare a prevenire o ritardare molti problemi di salute.
Essere attivi aiuta ad avere un aspetto sano e sentirsi meglio, sia ora che in futuro.
In questo particolare periodo storico, inoltre, è lo strumento che ci permette di fronteggiare lo stress quotidiano e ridurre i danni causati da una sedentarietà forzata.
Tutti possono trarre vantaggio dall'attività fisica e i benefici per la salute sono possibili per tutti: adulti, giovani ed anche persone con disabilità fisiche e psichiche.

Il corpo ha bisogno di movimento perchè una regolare attività fisica aiuta a diminuire il rischio di patologie e ha effetti positivi sulla salute e ci fa stare bene

I principali rischi per la nostra salute includono le malattie cardiovascolari, il diabete di tipo 2 ed altri tipi di malattie più gravi. (1) L'obesità è una malattia complessa che colpisce il nostro metabolismo con effetti disastrosi per tutto il corpo ed è, inoltre, associata ad un aumento del rischio di malattie cardiovascolari e diabete di tipo 2.
L'esercizio fisico produce numerosi benefici per la salute ed è uno strumento importante per combattere stati di obesità e le sue comorbilità, comprese le malattie cardiovascolari.
Previene sia l'insorgenza che lo sviluppo di molte malattie e rappresenta un importante strumento terapeutico volto a migliorare i livelli di qualità della vita di soggetti che combattono con queste malattie.

Alcuni benefici dell'esercizio includono:

  • migliore funzione mitocondriale
  • ripristino e miglioramento della vascolarizzazione
  • rilascio di miochine dal muscolo scheletrico
  • aumento della funzione cardiovascolare

L'esercizio fisico regolare ha diversi effetti benefici sulla salute generale. Sebbene la diminuzione della massa corporea e del grasso corporeo non siano i risultati principali indotti dall'esercizio, questo può avere effetti estremamente positivi su malattie strettamente legate all'obesità come le malattie cardiovascolari ed il diabete di tipo 2. (2) (3) (4)
Pertanto, gli interventi sullo stile di vita che mirano ad aumentare l'attività fisica e diminuire l'obesità sono metodi terapeutici effettivi per combattere la maggior parte dei problemi cardiovascolari non congeniti. (5)

Attività fisica: i benefici da non dimenticare

Facendo un'analisi della ricerca scientifica vogliamo riassumere i principali benefici dell'attività fisica:

Aiuta a mantenere un peso corporeo sano

Sebbene l'esercizio da solo non porti, necessariamente, ad una perdita di peso, in combinazione con una dieta equilibrata e controllata a livello di calorie e qualità dei cibi, può però supportare una riduzione di peso efficace e a mantenerlo nel tempo

Abbassa la pressione sanguigna

Un'attività fisica regolare può aumentare la forza del cuore riducendo lo sforzo necessario per pompare il sangue in tutto il corpo.
Questo diminuisce la forza sulle arterie riducendo la pressione sanguigna.

Aumenta la forza e la funzione muscolare

ll muscolo scheletrico svolge molte funzioni, aiuta a mantenere la postura, controlla il movimento e la qualità della vita.
Con l'avanzare dell'età, a causa di uno stile di vita che si fa più sedentario, la massa muscolare tende a diminuire riducendo la mobilità ed aumentando il rischio di cadute collegate alla sarcopenia.

Aiuta a promuovere una salute mentale positiva

È dimostrato che un esercizio fisico regolare ha un effetto positivo sulla nostra salute mentale e sul nostro benessere psicologico.
L'attività fisica allevia lo stress e promuove un modello di sonno sano che porta, inevitabilmente, a migliorare il tono dell'umore.

Per mantenere un equilibrio sano è necessario trovare qualcosa che ci faccia sentire bene.
La scienza ci ha insegnato che esistono 4 sostanze che hanno un grande impatto sul nostro benessere mentale e la nostra felicità: serotonina, ossitocina, dopamina ed endorfine e che un loro sbilanciamento può determinare effetti negativi sulla nostra salute.
Dunque, per fermare situazioni spiacevoli bisogna trovare un equilibrio.
Lo si può fare con sedute terapeutiche arrivando anche ad assumere medicinali ma noi sappiamo che esiste lo sport; la medicina più potente per corpo ed anima.

Bibliografia:

Chiolero, Arnaud (1 October 2018). "Why causality, and not prediction, should guide obesity prevention policy". The Lancet Public Health. 3 (10): e461–e462. doi:10.1016/S2468-2667(18)30158-0. ISSN 2468-2667. PMID 30177480.

Kassotis, Christopher D.; Vandenberg, Laura N.; Demeneix, Barbara A.; Porta, Miquel; Slama, Remy; Trasande, Leonardo (1 August 2020). "Endocrine-disrupting chemicals: economic, regulatory, and policy implications". The Lancet Diabetes & Endocrinology. 8 (8): 719–730. doi:10.1016/S2213-8587(20)30128-5. ISSN 2213-8587. PMC 7437819. PMID 32707119.

^ Jump up to:a b Bleich S, Cutler D, Murray C, Adams A (2008). "Why is the developed world obese?". Annual Review of Public Health (Research Support). 29: 273–95. doi:10.1146/annurev.publhealth.29.020907.090954. PMID 18173389.

^ Jump up to:a b c STROHACKER, KELLEY; CARPENTER, KATIE C.; MCFARLIN, BRIAN K. (15 July 2009). "Consequences of Weight Cycling: An Increase in Disease Risk?". International Journal of Exercise Science. 2 (3): 191–201. ISSN 1939-795X. PMC 4241770. PMID 25429313.

^ Drewnowski, Adam; Darmon, Nicole (2005). "Food choices and diet costs: an economic analysis". The Journal of Nutrition. 135 (4): 900–904. doi:10.1093/jn/135.4.900. ISSN 0022-3166. PMID 15795456.




Sharing is Caring!






FAI SENTIRE LA TUA VOCE!
Opinioni, dubbi, richieste: lasciaci un commento