Search Menu
 
Cookie policy
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Rosa canina: la pianta officinale ricca di vitamina C
Rosa canina: la pianta officinale ricca di vitamina C

Rosa canina: la pianta officinale ricca di vitamina C

Data: 11 gennaio 2021

La Rosa Canina è la specie di rosa più diffusa nelle zone temperate del mondo; basti pensare che, negli Stati dell’Oregon e in Colorado, sono stati trovati fossili risalenti a più di 40 milioni di anni fa.
Si narra che fu Plinio il Vecchio a diffondere la credenza che la radice di questa pianta fosse un utile rimedio contro la rabbia trasmessa dai morsi dei cani.
Le sue spine, infatti, erano paragonate alle zanne affilate di un cane ed era pertanto logico stabilire una relazione tra il graffio provocato dalla pianta e i morsi di un cane.


Sebbene tali indicazioni siano state escluse dalla scienza moderna, già al tempo dei Romani e dei Persiani, la rosa canina veniva usata come rimedio contro la tubercolosi diffondendo cosi tale utilizzo fino al Medioevo e presso vari imperi.
Usata anche per trattare problemi legati alle vie respiratorie; i suoi frutti iniziano a diventare popolari anche nei dolci e la polpa utilizzata per preparare ottime marmellate o trasformata in gelatina.

Sapevi che..

Il suo impiego ha avuto un ruolo importante nella fornitura di Vitamina C ai bambini inglesi durante la seconda guerra mondiale in sostituzione degli agrumi?


Soprannominata anche rosa selvatica, è un arbusto perenne e spinoso che rafforza le difese immunitarie.
Premendo leggermente con il dito i suoi frutti se risultano morbidi allora sono maturi: il primo gelo li rende dolci.

Molto diffusa nelle campagne con terreni argillosi, la sua pianta può arrivare fino a 4 metri di altezza con rametti legnosi densi di piccole spine rosse.
La fioritura va da Maggio ad Agosto e i suoi fiori sono caratterizzati da cinque petali di colore bianco, rosa o più raramente rosso ed oro con un profumo delicato: un concentrato di elementi benefici per la salute, ricchi di antiossidanti.

Le sue bacche, dal colore rosso-arancio e dal sapore acidulo, sono ricchissime di Vitamina C, betacarotene, licopene ed altre vitamine come la A, la vitamina E, alcune del Gruppo B come la B1 e la B2.
Contengono preziosi flavonoidi, tannini, acido folico, acidi grassi e una buona concentrazione di sali minerali e fibre.



Nelle bacche della rosa canina si concentrano quantità elevatissime di Vitamina C: 100 volte addirittura superiori rispetto ad arance e limoni..

100 grammi di bacche contengono la stessa quantità di vitamina C di 1Kg di agrumi che, in sinergia con l'azione antiossidante dei bioflavonoidi, potenziano l'azione immunitaria e favoriscono l'assorbimento del ferro.
Un solo cucchiaio di polpa dona ad un adulto più della dose giornaliera raccomandata.

Le proprietà della rosa canina riguardano azioni immunomodulanti migliorando, in particolare, la risposta immunitaria a livello respiratorio nei soggetti a tendenza allergica e nei bambini.
In virtù di queste proprietà non solo rappresenta un ottimo rimedio naturale nella prevenzione e contrasto di riniti allergiche, congiuntiviti ed asma da contatto con i pollini ma viene anche suggerita a livello pediatrico per contrastare tonsilliti, raffreddore, tosse, otite e rinofaringiti.
La sua azione antinfiammatoria trova un importante impiego terapeutico in quelle antipatiche flogosi che comportano proprio alterazioni delle mucose nasali, delle prime vie aeree, degli occhi con conseguente produzione di catarro.
L'azione antinfiammatoria risulta importante anche a livello intestinale dimostrandosi utile sia in caso di diarrea grazie all'azione astringente dei tannini sia nei casi di stipsi grazie alle fibre solubili.

La rosa canina: un'alleata della pelle

Le alte concentrazioni di Vitamina C, Vitamina E e bioflavonoidi, la rendono un potente antiossidante in grado di combattere i radicali liberi e l’invecchiamento cellulare.
Inoltre, l'importante presenza di Vitamina C favorisce la produzione di collagene.
Le qualità astringenti dell’olio di rosa canina sono una preziosa aggiunta nelle preparazioni cosmetiche con la la capacità di aiutare a rigenerare le cellule della pelle.
L'olio può essere usato per il trattamento di cicatrici, acne e ustioni ed anche se astringente, non secca la pelle ma, in realtà, aiuta a reidratarla.

Sapevi che..

Bere il tè di rosa canina giornalmente porta grandi benefici a tutto il corpo e non solo alla pelle?

sondaggio_si = lo preparo spesso

sondaggio_no = da provare viste le sue proprietà benefiche

L'elevato contenuto di vitamina A (chiamata anche "vitamina della pelle") permette la rigenerazione cellulare, la guarigione delle ferite ed una pelle elastica e idratata.


La vitamina A è anche benefica per il sistema immunitario: aiutare a prevenire le infezioni da batteri e virus e permette al sistema immunitario di combattere eventuali infezioni anche ricorrenti

Considerata un ottimo agente detossificante per la sua lieve azione diuretica nella rimozione di tossine e acidi urici, risulta essere anche un ottimo tonico per fronteggiare la stanchezza.

Sapevi che..

I petali in decotto aiutano a combattere diarrea, mal di gola e possono essere perfino spremuti per preparare un collirio?
I semi sono utilizzati in agricoltura biologica per farne un antiparassitario.

In caso di sovradosaggio, la rosa canina può determinare mal di testa o sintomi a carico dell’apparato gastrointestinale come dolori addominali, nausea e diarrea.
A causa dell’elevato contenuto di vitamina C non va assunta contemporaneamente a farmaci antiacidi che contengono alluminio e litio.
Contiene nichel e per questo motivo è bene valutarne l’assunzione se si è allergici a questo metallo.

Referenze scientifiche

Mármol I, Sánchez-de-Diego C, Jiménez-Moreno N, Ancín-Azpilicueta C, Rodríguez-Yoldi MJ. Therapeutic Applications of Rose Hips from Different Rosa Species. Int J Mol Sci. 2017 May 25;18(6):1137. doi: 10.3390/ijms18061137. PMID: 28587101; PMCID: PMC5485961.

Koczka N, Stefanovits-Bányai É, Ombódi A. Total Polyphenol Content and Antioxidant Capacity of Rosehips of Some Rosa Species. Medicines (Basel). 2018 Aug 4;5(3):84. doi: 10.3390/medicines5030084. PMID: 30081545; PMCID: PMC6165473.

Jemaa HB, Jemia AB, Khlifi S, Ahmed HB, Slama FB, Benzarti A, Elati J, Aouidet A. ANTIOXIDANT ACTIVITY AND A-AMYLASE INHIBITORY POTENTIAL OF ROSA CANINA L. Afr J Tradit Complement Altern Med. 2017 Jan 13;14(2):1-8. doi: 10.21010/ajtcam.v14i2.1. PMID: 28573216; PMCID: PMC5446433.

Kerasioti E, Apostolou A, Kafantaris I, Chronis K, Kokka E, Dimitriadou C, Tzanetou EN, Priftis A, Koulocheri SD, Haroutounian SA, Kouretas D, Stagos D. Polyphenolic Composition of Rosa canina, Rosa sempervivens and Pyrocantha coccinea Extracts and Assessment of Their Antioxidant Activity in Human Endothelial Cells. Antioxidants (Basel). 2019 Apr 6;8(4):92. doi: 10.3390/antiox8040092. PMID: 30959906; PMCID: PMC6523071.

Roman I, Stănilă A, Stănilă S. Bioactive compounds and antioxidant activity of Rosa canina L. biotypes from spontaneous flora of Transylvania. Chem Cent J. 2013 Apr 23;7(1):73. doi: 10.1186/1752-153X-7-73. PMID: 23618509; PMCID: PMC3668991.

Mandade RJ, Choudhury A, Harsulkar A, Wakade R. Role of the Rosa canina L. leaf extract as an antidiarrheal drug in rodents. Indian J Pharmacol. 2011 May;43(3):316-9. doi: 10.4103/0253-7613.81510. PMID: 21713098; PMCID: PMC3113386.

Kılıçgün H, Altıner D. Correlation between antioxidant effect mechanisms and polyphenol content of Rosa canina. Pharmacogn Mag. 2010 Jul;6(23):238-41. doi: 10.4103/0973-1296.66943. PMID: 20931086; PMCID: PMC2950389.

Sadigh-Eteghad S, Tayefi-Nasrabadi H, Aghdam Z, Zarredar H, Shanehbandi D, Khayyat L, Seyyed-Piran SH. Rosa canina L. Fruit Hydro-Alcoholic Extract Effects on Some Immunological and Biochemical Parameters in Rats. Bioimpacts. 2011;1(4):219-24. doi: 10.5681/bi.2011.031. Epub 2011 Dec 10. PMID: 23678431; PMCID: PMC3648971.




Sharing is Caring!






FAI SENTIRE LA TUA VOCE!
Opinioni, dubbi, richieste: lasciaci un commento



Acquista in sicurezza su IAFSTORE
Sconto 10% extra sul primo ordine