Sport Discipline Sportive

Crossfit | Cos'è, falsi miti, verità

Crossfit | Cos'è, falsi miti, verità

di in Sport - Discipline Sportive

ultima modifica: 07 aprile 2020


L'esperta di Crossfit Alice Mastriani spiega cos'è il Crossfit e quali sono i maggiori falsi miti e verità di questa disciplina.

Sono Alice Mastriani, ho 32 anni e da circa 6 anni pratico crossfit a livello agonistico. Quando scrivo "agonistico" intendo dire che i miei allenamenti sono finalizzati a competere. Seguo infatti una programmazione specifica per competitor che prevede sei allenamenti a settimana di circa 2 ore e mezza l'uno. Questa però è solo una piccola parte della mia vita: nel tempo restante lavoro come Coach di Crossfit all'interno di un bellissimo box a Pomezia, sono fisioterapista in uno studio privato e studio per diventare osteopata.

Cos'è il Crossfit

Alice Mastriani durante una sessione Crossfit

Alice Mastriani


 

Prima di tutto cerco di spiegarvi cos'è il Crossfit. Se ne parla tantissimo e molti dicono che sia una moda passeggera, senza sapere in cosa consista veramente. La sua definizione "didattica" è:

 

"Alternanza di movimenti ad alta intensità e funzionali costantemente variabili, ovvero movimenti della vita quotidiana applicati ad esercizi fitness che cambiano costantemente e continuamente".

 

L'obiettivo di questo sport è di rendere la persona più fit possibile, cioè di portarla al suo stato di forma fisica migliore. In questo sport è previsto l'utilizzo di bilancieri, kettbell, dumbell (manubri), sbarre, anelli, corde e macchinari per endurance (come Rower, Bike, Skierg), per i livelli più avanzati c'è anche il nuoto.

 

Ogni movimento è scalabile e facilmente adattabile a qualunque persona si ha di fronte, questo è il motivo principale per il quale questo sport lo può praticare chiunque: dai bambini, agli anziani, dalle persone sottopeso a quelle sovrappeso, dagli amatori a chi ha voglia di competere! Ogni lezione (per i non-agonisti) dura all'incirca un'ora, dove è previsto una parte di warm-up specifico e uno/due workout (o circuiti) dalla durata variabile (ma come già detto precedentemente ad alta intensità, quindi anche se sono brevi sono estremamente faticosi!). Ogni lezione è diversa dalla precedente o dalla successiva e vengono sfruttati sempre più gruppi muscolari, non ci si concentra mai solo su una parte del corpo. È un ottimo modo per socializzare, conoscere nuove persone, condividere gli stessi interessi e tenersi anche in forma!

 

L'errore più comune che si fa approcciandosi a questo sport è avere fretta di saper fare tutto quello che viene proposto. Questo è il modo più veloce per andare incontro a infortuni e dolori e sarebbe competenza di chi insegna mettere un freno ai più frettolosi!! Proprio per questo motivo ci tengo a sottolineare di rivolgervi sempre a centri con insegnanti qualificati e competenti.

Crossfit: falsi miti e verità

Ora che abbiamo parlato di cos'è il Crossfit, accenniamo qualcosa sui principali falsi miti e su qualche regola da tenere a mente.

Falsi miti

  • Il Crossfit "ingrossa" le donne. Nelle donne non ingrossa, ma definisce il muscolo! Ciò significa che se insieme all'attività fisica non ci si abbina un'alimentazione controllata e corretta si rischia di avere l'effetto "omino della michelin", perché il muscolo sotto si sviluppa, ma sopra si ha anche lo strato di adipe che ci portavamo dietro già prima di iniziare Crossfit.
  • Il Crossfit fa "dimagrire" gli uomini. Negli uomini, soprattutto se hanno un metabolismo molto veloce, consiglio di abbinare anche dei lavori di ipertrofia e forza oltre alle consuete classi. Se invece si fa una programmazione agonistica ogni giorno è prevista anche la sessione di forza...e vi assicuro che è estremamente difficile perdere perso o, meglio, muscoli, così. Se, al contrario, si deve perdere peso, il Crossfit è un ottimo modo per sudare e stimolare il metabolismo.

Verità

 

Ricordiamoci che se l'alimentazione non è corretta l'obiettivo di dimagrimento sarà estremamente difficile, se non impossibile da raggiungere. La mia alimentazione è molto varia e anche abbondante. Faccio almeno 5 pasti al giorno, 3 principali e 2 spuntini e in ogni pasto sono previste quote di carboidrati, grassi e proteine. Sicuramente è un'alimentazione dove l'apporto proteico è più alto di quello di una persona che non fa attività fisica. Preferisco farine integrali, orzo, farro, quinoa alle farine bianche, verdure in abbondanza di tutti i tipi, idem per la frutta e proteine derivanti per lo più dalla carne bianca, pesce, uova, legumi e in misura minore dalla carne rossa.

 

A tutto questo si affianca un'integrazione ben specifica: multivitaminici e omega 3, probiotici naturali, prodotti che tutelano le mie articolazioni a base di collagene, condroitina e acido ialuronico, pre-workout stimolanti (a base di creatina, beta-alanina, amminoacidi, ecc.), bcaa pre e post allenamento, proteine in polvere da assumere come variante dei spuntini post allenamento e glutammina per il recupero muscolare.

 

Spero che questo "articolo" possa essere stato utile ai lettori per comprendere ancora meglio cosa sia il Crossfit e chi lo pratica!


Lasciaci un commento per farci sapere cosa ne pensi del Crossfit!

 

Tag: crossfit

Articoli consigliati:

L'arrampicata sportiva: le tipologie di competizione

L'arrampicata sportiva come accennato nell'articolo precedente è uno stile di arrampicata che si basa su ancoraggi permanenti fissi alla roccia… leggi tutto

Le carrucole: caratteristiche, tecniche e modelli a confronto

Le carrucole sono attrezzi di importante utilizzo per sport e lavori che si svolgono in parete, per situazioni che comportano il rischio di caduta… leggi tutto

Il fattore forza nell'arrampicata

In questo articolo faremo una breve panoramica sui tipi di forza che vengono utilizzati nel corso di un arrampicata, poi ci soffermeremo ad analizzare… leggi tutto