Cardio e corsa

Esercizio fisico: calcolo del battito cardiaco "target"

di Redazione

ultima modifica: 31 ottobre 2017

L'esercizio fisico, se effettuato correttamente, non sovraccarica l'organismo. Ogni individuo deve allenarsi con un'intensità che aumenti le sue pulsazioni di un certo numero rispetto al battito cardiaco a riposo, portandole ad un livello che viene chiamato 'battito target'.


Calcolo del consumo calorico per attività sportiva

di Redazione

ultima modifica: 27 aprile 2017

Quante calorie si consumano con la corsa? Quante con il nuoto? Dipende dal tempo, ma anche dal peso corporeo! Soprilo con questo calcolatore online.


Adattamenti indotti dall'allenamento aerobico

di Niccolò Balboni

ultima modifica: 16 gennaio 2017

Il miglioramento della resistenza che accompagna l'allenamento aerobico è il risulato di una serie di adattamenti agli stimoli allenanti sia a livello muscolare che cardiovascolare non che sui sistemi energetici.

Il segreto per diventare un migliore giocatore di rugby

di Redazione

ultima modifica: 07 settembre 2016

Segui i nostri consigli: la tua velocità, la potenza e le prestazioni dovrebbero migliorare in pochissimo tempo!

Il cardio: nemico terrificante o valido alleato?

di Andrea Presti

ultima modifica: 02 agosto 2016

Come e perchè inserire l'attività cardio nel programma di allenamento di un culturista, senza incorrere nel tanto temuto cababolismo muscolare.

Capacità aerobiche e calcolo della Vo2max

di Redazione

ultima modifica: 07 marzo 2016

Come ottenere miglioramenti dell'efficienza dell'apparato cardiocircolatorio e respiratorio con programmi di esercizi fisici. Calcolo della Vo2max, calcolo della frequenza cardiaca di riserva (HRR) e definzione di equivalente metabolico (MET).

High Intensity Interval Training HIIT

di Redazione

ultima modifica: 18 novembre 2015

La popolarità dell'allenamento in stile High Intensity Interval Training (HIIT) è in aumento. L'HIIT è costituito da periodi brevi ad alta intensità di lavoro con periodi di recupero attivo in cui si svolgono esercizi blandi.

Allenamento con il cardiofrequenzimetro

di Redazione

ultima modifica: 16 novembre 2015

L'uso del cardiofrequenzimetro permette di elaborare un programma di allenamento personalizzato, in quanto fornisce continue informazioni sulla frequenza cardiaca e quindi sulle attività fisiologiche ad essa correlata.

Cardio a digiuno per bruciare i grassi? Si... e no

di Redazione

ultima modifica: 29 ottobre 2015

Spesso ci si chiede se effettuare un allenamento a digiuno il mattino è il modo migliore per bruciare il grasso. La risposta è si... e no. Nonostante le prove scientifiche, non si può dire in modo inequivocabile che correre a digiuno è la metodologia migliore per bruciare i grassi.

La frequenza cardiaca e l'allenamento per zone FC

di Redazione

ultima modifica: 21 febbraio 2015

La frequenza cardiaca è il numero di battiti del cuore, rilevato in un determinato periodo temporale. Essendo un preciso indicatore di come sta lavorando il nostro cuore e il nostro organismo in genere, conoscere, misurare e valutare la frequenza cardiaca è un'ottima pratica anche per ottimizzare gli allenamenti sportivi.